it-home

XXIV Congresso Associazione Mondiale Giornaliste e Scrittrici

Care amiche,
L’emergenza da COVID-19 ci ha obbligato a posticipare il 24esimo congresso. Pensavamo che avremmo potuto farlo quest’anno, nel 2021, ma le condizioni avverse di questo periodo storico che stiamo tutte vivendo ci costringono nuovamente a posticiparlo almeno di un anno. In questo momento, non ci sembra serio fissare una data specifica. L’unica cosa certa è che lavoreremo per farlo in presenza. Per favore seguiteci sui social network, dal momento che vi terremo aggiornate su tutto ciò che stiamo facendo. Molte grazie.

Un grande abbraccio e…riguardatevi tutte!

 


Patricia Mayorga

Presidente

 

Care amiche,

In primis, voglio ringraziarvi per la vostra fiducia, spero di essere all’altezza di questo grande compito. Il nostro prossimo Congresso, come molte di voi forse sanno, si svolgerà a Roma dal 25 al 28 novembre 2020.

“Le sfide del giornalismo nel mondo attuale, affrontando il futuro” è il titolo del nostro congresso. La società globalizzata e lo scenario che ne consegue e nel quale quotidianamente operiamo, sebbene con caratteristiche specifiche in ogni continente, richiede infatti risposte globali a problemi che ci toccano indistintamente, in un modo o nell’altro.
Mi riferisco allo sviluppo delle nuove tecnologie, con i loro punti di forza e i loro limiti: al cambiamento climatico, alle fake news, alle migrazioni, temi fondamentali in quest’epoca, che coinvolgono tutto il mondo e che riguardano direttamente sia i diritti umani che la dignità di ogni persona.
Il titolo dell’ultimo Congresso, tenutosi a Londra nel novembre del 2018, era “Un mondo complesso ha bisogno di tutte le sue voci”. Una traccia che seguiremo nel nostro incontro a Roma, arricchendola con il contributo di lavoratori e lavoratrici del mondo della comunicazione nella sua forma più ampia: stampa, pubbliche relazioni, marketing, mondo accademico, letterario, artistico.
Il prossimo anno sarà inoltre il 25º anniversario della Piattaforma di Azione di Beijing (IV Conferenza Mondiale sulle donne delle Nazioni Unite), un momento importante per valutare il punto J della Piattaforma, quello inerente alla comunicazione.
Roma è e continua ad essere una delle città più importanti nella storia dell’umanità, ed è qui che desidero invitare le mie colleghe di tutto il mondo ad accompagnarci e partecipare attivamente ai dibattiti sui problemi fondamentali che oggi ci toccano.

Dal giorno in cui ho accettato questa responsabilità, ho iniziato a prendere contatti con molti enti locali, governativi, diplomatici e privati. Posso quindi comunicarvi ufficialmente che l’incontro del mese di novembre avrà luogo presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Roma Tre, mentre la chiusura si svolgerà nella sala della Protomoteca, in Campidoglio.

I miei 40 anni di vita e di lavoro a Roma mi consentono di assicurarvi un’eccellente esperienza professionale e di crescita personale, che, credetemi, sarà difficile da dimenticare.

VI ASPETTO A ROMA!!!

Patricia Mayorga
Presidente