Anche io ho denunciato

Interessante e completa denuncia nei confronti di una persona “apparentemente irreprensibile”.

Paolo è un giornalista apparentemente “per bene”, che gode di rispetto nell’opinione pubblica. E’ uno dei tanti individui che la società identifica comunemente come una “brava persona”,  esemplare, degna di ammirazione per quello che dice e quello che mostra di fare.

Eppure, un giorno due donne e un ragazzo decidono di denunciarlo per le violenze psicologiche e fisiche che hanno subito nel corso della loro relazione con lo stesso uomo, scontrandosi con la diffidenza della collettività, inesperta a riconoscere la realtà, oltre le apparenze.

Anche io ho denunciato di Sabrina Lembo vuole essere un simbolo di amore e di  riscatto per tutte quelle donne, e non solo, che subiscono violenza psicologica, prima ancora che fisica. Il testo, liberamente reinterpretato, basato su fatti realmente accaduti a personaggi esistenti, scritto in italiano e spagnolo, è in collaborazione con l’Associazione Onlus Vite senza paura di Maria Grazia Cucinotta, che ha supportato l’iniziativa.

Il libro è anche un progetto internazionale che vede il coinvolgimento di enti, associazioni, università, istituzioni in Italia, Spagna e Sud America, a cui tutti sono chiamati ad aderire, perché la violenza si combatte con la cultura del rispetto dell’altro. In occasione della festa internazionale delle donne, Anche io ho denunciato è stato premiato dal Parlamento Europeo l’8 marzo 2021 per l’impegno sociale svolto in Italia e all’estero, a favore delle vittime di violenza psicologica e fisica.

Disponibile su Amazon

 Per maggiori informazioni: www.sabrinalembo.com