Statuto dell’associazione mondiale delle giornaliste e scrittrici

2022


ARTICOLO I

Il nome dell’organizzazione è ‘Associazione Mondiale delle Giornaliste e Scrittrici, di seguito denominata AMMPE (le iniziali del titolo tradotte in spagnolo). AMMPE è stata fondata al suo primo Congresso Mondiale in Messico nel 1969.

 

ARTICOLO II

SCOPO E VALORI

AMMPE è un’organizzazione ombrello internazionale che lavora con le sezioni nazionali per sostenere lo sviluppo delle donne giornaliste e scrittrici nelle loro vite professionali e la pratica sicura del loro mestiere.

AMMPE è stata fondata per migliorare e rafforzare la collaborazione tra giornaliste e scrittrici in quanti più paesi possibile, per sostenere il loro sviluppo professionale, uguaglianza e sicurezza. È un’organizzazione che si basa sui principi fondamentali del rispetto dei diritti umani, della libertà di espressione, della giustizia, dell’uguaglianza e della condivisione delle conoscenze.

Ci sono molte sfide che i giornalisti e gli scrittori devono affrontare oggi e lo scopo di AMMPE è rilevante come lo era nella sua infanzia.

 

ARTICOLO III

OBIETTIVI

  1. Supportare giornaliste e scrittrici di tutto il mondo per comunicare, condividere conoscenze e scambiare utili esperienze professionali.
  2. Promuovere e sostenere la libertà di stampa e la condizione professionale di giornaliste e scrittrici, sulla base delle pari opportunità sul lavoro; assenza di molestie e discriminazioni; retribuzione equa ed equa; e parità professionale.
  3. Promuovere un ambiente di lavoro sicuro per giornaliste e scrittrici.
  4. Adottare un approccio globale e regionale per risolvere i problemi professionali e migliorare le condizioni, tenendo riunioni e scambi per espandere la collaborazione.
  5. Utilizzare i progressi tecnologici per supportare la crescita di AMMPE e fornire una rete di supporto professionale per i suoi membri.
  6. Sostenere lo sviluppo di organizzazioni nazionali di giornaliste e scrittrici nel maggior numero possibile di paesi.

 

  1. Cercare modi per ottenere il sostegno e la promozione di AMMPE attraverso organizzazioni pubbliche e/o private (a condizione che queste stesse organizzazioni siano allineate con i principi fondamentali di AMMPE di libertà di espressione, parità di genere e diritti umani).

 

ARTICOLO IV

FUNZIONAMENTO

La presidenza di AMMPE ha una durata di due annoi e la sua sede è nel Paese che ne detiene la presidenza. Non ha una sede permanente.

Al termine di ogni mandato presidenziale, La Presidente Mondiale terrà un Congresso Mondiale.

Gli archivi di ogni Congresso Mondiale saranno disponibili sul sito web di AMMPE.

 

ARTICOLO V

GOVERNO

organo di governo mondiale

L’attuale organo di governo globale di AMMPE sarà composto da un comitato di ex presidenti mondiali. Questo organo è responsabile dell’elezione del prossimo presidente. Ad ogni Congresso mondiale, i precedenti presidenti eleggeranno La Presdiente per il prossimo mandato di due anni.

Tutte le ex presidenti del mondo devono partecipare all’elezione della prossima presidente. Se non possono partecipare alla riunione del Congresso e votare di persona, consegneranno il loro voto per iscritto alla Presidente Nazionale della filiale AMMPE nel loro paese o alla Presidente Mondiale che sta chiamando il voto.

Questo organo di governo nominerà anche almeno sei vicepresidenti regionali in rappresentanza di diverse aree geografiche, nonché un deputato del paese del presidente. Tutti i vicepresidenti regionali hanno il potere di votare per l’elezione del nuovo presidente mondiale.

Comitato per la pianificazione del congresso globale:

Per la durata di ciascuna presidenza, La Presidente Mondiale presiederà un comitato di pianificazione del Congresso Mondiale che (oltre alla Presidente) sarà composto da almeno sei vicepresidenti regionali, in rappresentanza di diverse aree geografiche, e un deputato del Paese del Presidente.

Le Vice Presidenti Regionali supporteranno La Presidente nell’organizzazione del Congresso, promuovendo l’interesse per AMMPE nella regione dei potenziali membri e partner.

La Vicepresidente fungerà da sostituto in caso di impedimento, morte o dimissioni del Presidente.

Tale comitato sarà coadiuvato dalla Segreteria del Presidente (Tesoriere e Segretario) e le riunioni si terranno almeno una volta ogni due mesi.

 

Comitato per la pianificazione del congresso nazionale

La Presidente eletto nominerà un Segretario e un Tesoriere del Congresso per il periodo della presidenza, nonché altri professionisti a supporto della pianificazione del Congresso.

La Presidente e la Commissione sono responsabili del Congresso che si terrà al termine del mandato di presidenza e di ogni attività che ne supporti la preparazione. La Presidente non intraprenderà alcun cambiamento fondamentale o significativo nella stessa AMMPE senza l’approvazione dell’organo di governo globale (ex presidenti mondiali e vicepresidenti regionali).

 

ARTICOLO VI

APPARTENENZA

Qualsiasi giornalista o scrittore che lavori nei media (tradizionali, digitali o sociali) può candidarsi per essere un membro attivo dell’organizzazione nazionale AMMPE del rispettivo paese. Possono candidarsi anche coloro che sono legate al giornalismo e contribuiscono al successo di AMMPE (studentesse, professoresse, ex giornaliste, chi si occupa di pubbliche relazioni).

Le ex presidenti mondiali sono membri a vita di AMMPE e del suo organo di governo globale. Durante il Congresso, questo organismo può raccomandare l’iscrizione onoraria a vita per i nuovi membri che hanno contribuito in modo sostanziale allo sviluppo di AMMPE.

Le organizzazioni nazionali AMMPE sono vincolate dalle proprie regole organizzative, tuttavia devono aderire allo scopo, ai valori e agli obiettivi di AMMPE. Se non sostieni lo stesso, l’organo di governo mondiale ha il diritto di porre il veto alla tua iscrizione e all’uso del nome AMMPE.

La prima Presidente Onorario a Vita è la Fondatrice di AMMPE, Gloria Salas de Calderón.

 

ARTICOLO VII

FUNZIONI E RESPONSABILITA’

  1. La Presidente Mondiale è tenuta a programmare, organizzare e condurre un Congresso Mondiale al termine del biennio di presidenza ed è responsabile dello svolgimento degli incontri necessari per facilitarlo, sia di persona che online.
  2. La Presidente Mondiale è responsabile della nomina di una segretaria e tesoriera del Congresso per il periodo del Congresso, nonché di qualsiasi altro membro di comitato ad hoc ritenuto necessario per supportare le operazioni dell’AMMPE durante quel periodo.
  3. La Presidente Mondiale è responsabile di tutti gli aspetti della raccolta fondi, delle relazioni con i partner, del marketing e della logistica necessari per il successo e lo svolgimento sicuro del Congresso Mondiale.
  4. La Presidente Mondiale deve assicurare che i temi del Congresso siano in linea con lo scopo e i valori di AMMPE; sono attuali e rilevanti; sono informativi e interessanti per i professionisti del giornalismo globale; ed espandere la reputazione di AMMPE.
  5. La Presidente Mondiale deve prendere contatti al livello più alto del Paese in cui si tiene il Congresso per mantenere il livello raggiunto fino ad oggi.
  6. La Presidente Mondiale è responsabile di fornire alle organizzazioni nazionali AMMPE informazioni tempestive sul Congresso e materiali di marketing, nonché informazioni logistiche per supportare la partecipazione (online o di persona), ed è responsabile di garantire la manutenzione del sito web e dei canali social di AMMPE.
  7. La Presidente Mondiale ha il compito di fornire una sintesi del Congresso, compresi gli accordi raggiunti, e di aggiornare il sito web con dettagli e foto.

 

Segretaria e Tesoriera del Congresso

 

  1. La Presidente elegge Segretaria e Tesoriera per il periodo del Congresso, a sostegno del Congresso e di tutte le attività connesse.
  2. La Segretaria è responsabile del coordinamento degli ordini del giorno e dei verbali delle riunioni, assicurando che le persone appropriate siano invitate alle riunioni e che le strutture siano adeguate.

3.La Tesoriera è responsabile del bilancio del Congresso, della pianificazione finanziaria e della raccolta fondi.

 

Vicepresidente

La Vice Presidente è del Paese della Presidente ed è nominata al precedente Congresso Mondiale dall’organo di governo mondiale. Questa vicepresidente fa parte del comitato di pianificazione del Congresso globale insieme alla presidente e alle sei vicepresidenti regionali. La Vice Presidente può rappresentare la Presidente in caso di assenza o impedimento.

 

ARTICOLO VIII

CONGRESSO BIENNALE

Il Congresso Mondiale si tiene una volta ogni due anni, organizzato dall’attuale Presidente Mondiale nel rispettivo Paese. I costi e la logistica, compresa la promozione e il marketing, sono organizzati dalla Presidenza.

 

ARTICOLO IX

VOTAZIONI DURANTE IL CONGRESSO

Durante il Congresso possono essere utilizzate due forme di voto:

  1. scrutinio segreto, in base al quale ogni paese presente avrà un voto, indipendentemente dal numero di delegati di quel paese. La Presidente può determinare i punti che ritiene necessari durante l’Assemblea.
  2. Votazione palese, cioè alzare la mano quando viene proposta una mozione durante una sessione di lavoro. Tale votazione sarà assunta come mezzo per stabilire il parere dei delegati presenti che hanno seguito la discussione.

 

ARTICOLO X

Comitato per la pianificazione del congresso globale

 

Le funzionare neoelette, come le vicepresidenti regionali, dovrebbero incontrarsi, per quanto possibile durante il Congresso, per preparare un programma di lavoro e stabilire contatti pertinenti per iniziare il loro lavoro biennale.

 

ARTICOLO XI

LINEE GUIDA PER LA SCELTA DEL PAESE OSPITANTE DEL CONGRESSO

 L’organo di governo mondiale dovrebbe tenere conto di quanto segue quando prende in considerazione le nomine per la prossima presidenza.

  1. I vantaggi relativi di tenere il Congresso in diversi continenti, ad esempio, la distribuzione geografica dei Congressi recenti o la capacità di attrarre nuovi membri o sostenere un’organizzazione nazionale in crescita.
  2. La capacità dei membri locali di gestire i molti dettagli di organizzazione, pianificazione e logistica.
  3. Stabilità politica del Paese per evitare, quando possibile, la cancellazione dell’ultimo minuto della manifestazione e garantire l’incolumità dei delegati.
  4. La convenienza e il costo comparativo del viaggio dei delegati.
  5. Supporto ai partner o finanziamento offerto.

 

ARTICOLO XII

DIRITTI DEI SOCI

 Le membri AMMPE appartengono alle loro organizzazioni nazionali. Grazie a ciò, sono membri di AMMPE in tutto il mondo. Loro hanno:

  1. Il diritto di partecipare, parlare e votare al Congresso.
  2. Il diritto di partecipare al Congresso (a proprie spese).
  3. In caso di disaccordo o comportamento in disaccordo con lo scopo, i valori e gli obiettivi dell’AMMPE, il membro ha diritto di essere ascoltato in un riesame da un comitato appositamente convocato (convocato dal presidente mondiale o dal presidente della competente capo nazionale) prima che venga presa una decisione a livello nazionale o internazionale in merito alla prosecuzione dell’adesione o all’eventuale sanzione.

 

ARTICOLO XIII

RESPONSABILITÀ DELLE SOCIE

 

  1. Sostenere lo scopo, i valori e gli obiettivi di AMMPE (a livello globale ed eventuali integrazioni nazionali specifiche).
  2. Rispettare i requisiti degli Statuti, dei regolamenti e di tutte le decisioni prese dal Congresso, dall’organo di governo globale e dal comitato di pianificazione globale.
  3. Pagare le quote associative nazionali stabilite dall’organizzazione nazionale.
  4. Contribuire a migliorare la posizione professionale di giornaliste e scrittrici.

 

ARTICOLO XIV

REGOLAMENTO DEL CONGRESSO

 Il comitato di pianificazione globale garantirà il regolare svolgimento del Congresso assicurando un programma che includa tempo per gli oratori, sistemi di voto e registrazione di risoluzioni ed emendamenti, tra gli altri.

Il Consiglio può nominare un procuratore con piena conoscenza di questi statuti per supportare il corretto funzionamento del Congresso.

Copia del presente statuto deve essere fornita a ciascun delegato.

 

ARTICOLO XV

REVISIONE DELLO STATUTO

Qualsiasi membro di un’organizzazione nazionale dell’AMMPE può presentare per iscritto un emendamento allo Statuto, che deve essere inviato al Presidente Mondiale prima che si tenga il Congresso.

 

Se ci sono più emendamenti, durante il Congresso dovrebbe essere assegnato del tempo per una revisione degli Statuti.

 

Nessuno Statuto può essere modificato senza l’autorizzazione del Congresso attraverso un voto.

 

Sarà obbligo del comitato di pianificazione globale essere a conoscenza delle implicazioni legali internazionali di eventuali modifiche e renderle note al Congresso prima del voto.

 

ARTICOLO XVI

SEDE PERMANENTE E FINANZIAMENTO DI AMMPE

Quando l’organizzazione è stata creata, la sede era in Messico, poiché questo paese ha organizzato il primo Congresso mondiale.

 

Attualmente non esiste un seggio permanente per AMMPE e il seggio ruota ogni due anni secondo la presidenza mondiale. L’organizzazione non ha uno status legale formale, tuttavia le organizzazioni nazionali AMMPE possono avere il proprio status legale nel paese in questione. AMMPE inoltre non ha budget né finanziamenti, e ogni presidenza ha il compito di raccogliere fondi per tenere il Congresso. Non ha personale retribuito o spese generali.

 

Idealmente, AMMPE dovrebbe avere un Segretariato permanente e una sede centrale per garantire coerenza, standard e raccolta fondi continua. Tuttavia, la creazione di un istituto giuridico permanente avrebbe il diritto di assumere personale e comporterebbe costi considerevoli.

 

AMMPE non ha membri globali e non addebita una quota associativa. Né addebita una quota alle organizzazioni nazionali, né per partecipare al Congresso. Ci sono vantaggi e svantaggi nei diversi modelli operativi e deve essere istituito un sottocomitato incaricato dal Consiglio di amministrazione globale per discutere le opzioni, i rischi e i benefici, in modo più dettagliato. È importante notare che se hai intenzione di addebitare una quota e creare membri globali, è necessario porre l’accento su ciò che ottengono e sul rapporto qualità-prezzo. Ad oggi, ai giornalisti e scrittori presenti è addebitata al Congresso solo una quota di partecipazione.

 

ARTICOLO XVII

ORGANIZZAZIONI NAZIONALI AMMPE

Sono numerosi i paesi che partecipano ad AMMPE e che tra i Congressi mantengono molteplici e importanti attività che contribuiscono alla reputazione e all’attività dell’organizzazione.

 

Ogni organizzazione nazionale ha i propri statuti e partecipa a Congressi Internazionali.

 

Sebbene ci siano paesi con un grande sviluppo professionale di giornaliste e scrittrici, la situazione non è coerente e c’è molto da imparare l’una dall’altra.

 

ARTICOLO XVIII

DISSOLUZIONE

La cessazione dell’AMMPE deve essere approvata da un Congresso convocato a tal fine dai due terzi dei membri attivi.

Questo Congresso determinerà la destinazione che sarà data ai beni di AMMPE.